Party Casinò chiude i battenti in Italia

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Il casinò online Party Casinò ha definitivamente chiuso il proprio sito internet operativo in Italia. Quali sono i motivi di questa disfatta?

Party Casinò non è più attivo”: è questa la dicitura che compare cercando il casinò su qualsiasi motore di ricerca. La home page, poi, è decisamente chiara, spiegando che dal 1 luglio 2016 non sarà più possibile giocare da questo sito.

Non vengono fornite spiegazioni, ma chiare direttive su come recuperare i propri crediti nel caso in cui ci fossero stati saldi giacenti sul conto dei propri giocatori. Basterà infatti inviare una e-mail contenente nome e cognome, codice fiscale, fotocopia di un documento valido e IBAN (o affini) al servizio clienti, per poter ricevere eventuale contante rimasto su un conto.

I motivi della chiusura di Party Casinò sono molteplici, anche se probabilmente non ci si aspettava una cessazione delle attività così repentina. Il problema principale di questo dominio è stata l’incapacità di adattarsi a una sempre più agguerrita concorrenza. Il sito infatti non brillava per promozioni o bonus, diventando sempre meno conosciuto e venendo via via abbandonato dai propri utenti che si sono mossi, col tempo, verso nuovi e più allettanti lidi.

Nonostante quindi la crescita delle spese nel mondo del gioco d’azzardo digitale sul suolo italiano, cominciano a cadere i siti che non riescono a stare al passo con i cambiamenti, a proporre qualcosa di nuovo: le leggi dell’evoluzionismo non hanno sbagliato neanche questa volta, pare, e solo le “specie” che più sanno e sapranno dimostrare capacità di adattamento riusciranno a sopravvivere.

Il colpo di grazia per il marchio “Party” (della quale faceva parte anche Party Poker, che ha subito la stessa sorte di Party Casinò) è stato inferto dalla fusione della società che si occupava della gestione del sito con Bwin. La nuova, più grande e potente società ha deciso dunque di tagliare i rami secchi, evitando di investire su siti che oramai aveva perso l’interesse del pubblico per concentrare le proprie energie negli altri due siti del marchio sul territorio italiano, ossia Gioco Digitale Casinò e Bwin Italia, decisamente più conosciuti e apprezzati dai giocatori italiani.

Accedendo alla homepage di Party Casinò la prima cosa che salterà all’occhio infatti sarà l’enorme banner pubblicitario di Gioco Digitale Casinò, che propone inoltre un bonus di 20€ di benvenuto. Stesso invito a “continuare a divertirsi” su gioco digitale.it si legge alla fine delle indicazioni per il recupero crediti.

Insomma, il gioco d’azzardo digitale è una gran torta della quale tutti vorrebbero beccarsi una fetta, ma che di certo non è per tutti: capacità di adattarsi al vorticoso mondo del Web, alle nuove proposte, ma soprattutto saper attirare l’attenzione (e i soldi) dei giocatori con soluzioni e progetti innovativi costituiscono la chiave essenziale per sopravvivere in questa giungla digitale di proposte.