La nuova vita dei casinò sul Web

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

L’espansione della cultura del digitale ha avuto i suoi effetti anche sulla promozione del gioco d’azzardo online: com’è cambiato il panorama videoludico italiano negli ultimi anni?

Che il mondo digitale sia oramai parte integrante delle nostre esistenze è un dato di fatto accertato e riconosciuto: non desta quindi particolare scalpore il fatto che anche il nostro modo di giocare online sia stato modificato da questa tendenza.

Il mercato videoludico italiano inerente alla categoria che a noi interessa, ossia quello dei casinò online, ha subito negli ultimi anni un’evoluzione che l’ha portato ad essere non solo diffusissimo sul tutto il territorio nazionale, ma soprattutto un business da milioni di euro. Il Politecnico di Milano, nella sezione dedicata appunto all’analisi dei dati derivati dall’Osservatorio Gioco Online, nato dalla collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (Area Monopoli e Sogei) ha potuto constatare che il mercato dei web casinò ha avuto solo nel 2015 un’impennata del 27%, con una spesa totale di 328 milioni di euro. Per farla breve, di tutti i soldi spesi in giochi online, più di un terzo è derivato dai casinò online.

Come mai tanto successo?

Le risposte sono tante: i tempi erano maturi per una cambiamento nel panorama del gioco online, e i fattori che hanno reso possibile questa crescita sono, in particolare, tre:

  • la diffusione capillare degli smartphone, con conseguente possibilità di poter connettersi alle piattaforme di gioco letteralmente in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo;
  • un miglioramento delle piattaforme stesse di gioco, più intuitive e ottimizzate per funzionare da desktop e mobile, in modo da poter fornire un’esperienza di gioco completa e perfettamente godibile;
  • un ottimo studio di marketing e fidelizzazione del cliente/giocatore, volto a invogliarlo e coinvolgerlo nel gioco, come ad esempio la possibilità di ottenere bonus senza deposito, e i maggiori controlli e garanzie volti a rendere il gioco sicuro.

Questo giro d’affari ha avuto risvolti positivi per lo Stato italiano, e anche per le aziende nostrane o meno che abbiano avuto intenzione di investire in questo mercato. Lo Stato tassa, autorizza e controlla regolarmente i casinò online, grazie a nuove normative e leggi che regolamentano la tassazione sulle vincite e degli stessi domini che si occupano di offrire il servizio.

E per concludere, un po’ di dati: nel 2015, circa 665.000 giocatori sono stati attivi mensilmente sui web casinò, per un totale di 1,56 milioni annui. I giochi più amati e che quindi hanno ricevuto più attenzioni da parte delle piattaforme che creano giochi online?  Il baccarat e il blackjack, per i giochi di carte, hanno visto un leggero incremento; buono il risultato delle roulette; straordinario boom invece per le slot machine, che dal momento della loro introduzione nei casinò nostrani non hanno rivali, e continuano ad oggi a mantenere il primato di gioco più amato e variegato del panorama videoludico italiano.