Come aprire un conto di gioco

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Hai deciso di giocare online?

Bene, come prima cosa è necessario aprire un conto di gioco. Si tratta di una semplice iscrizione o registrazione su un determinato sito, da te scelto in base alle tue esigenze, e proprio come avviene con i conti correnti bancari, è associato a un codice strettamente personale.

Ma come si fa ad aprire un conto di gioco?

Innanzitutto è necessario avere 2 requisiti fondamentali: bisogna essere maggiorenni e avere un codice fiscale regolarmente rilasciato dall’agenzia competente.

Il conto deve essere aperto su uno dei siti abilitati ed autorizzati al gioco online, oppure, come alternativa, è possibile aprire un conto anche presso rivenditori con punto SNAI, Lottomatica, Sisal, ecc.

A questo punto, in maniera abbastanza semplice, il giocatore deve compilare tutta la modulistica fornita dal rivenditore oppure richiesta nella sezione generalmente chiamata “Apri un conto” oppure “Apri un account”, presente sul sito, e inoltrare, come richiesto, una copia del documento di identità.

È importante ricordare che la persona che apre il conto è responsabile dei dati forniti e dovrà sempre tempestivamente dare comunicazione in caso di variazione.

La società di gioco collegata al sito scelto, dopo aver acquisito la richiesta di apertura del conto e le relative informazioni fornite avvia un primo controllo sui dati dell’utente in modo da seguire tutto l’iter per la convalida del contratto da parte delle autorità competenti.

Dopo aver verificato l’esattezza dei dati e dei documenti trasmessi, con le credenziali di accesso, che intanto l’utente avrà scelto e con le quali il sito avrà dato la possibilità di concludere la registrazione, sarà possibile iniziare ad accedere all’area riservata in primo luogo per verificare il contratto che lì potrà essere visionato e sarà sempre disponibile.

I siti abilitati per il gioco online, in generale, concedono, a chi non riuscisse a farlo subito, 30 giorni di tempo per l’invio del documento richiesto e, in questo periodo, non sarà possibile prelevare denaro, potrà essere possibile solo ricaricare ed eventualmente utilizzare queste ricariche per effettuare scommesse. Trascorsi i 30 giorni il conto di gioco sarà sospeso se non sarà stato inviato il documento e poi chiuso se trascorrono ancora altri 60 giorni.

Un utente non può avere più di un conto di gioco e, soprattutto, una volta che si chiude un conto o il sito chiude un conto per mancato invio della documentazione o incongruenze di dati, devono trascorrere minimo 15 giorni prima che si abbia nuovamente la possibilità di aprirne un altro.

Torniamo all’apertura del conto di gioco nel caso in cui la documentazione sia stata trasmessa correttamente e che tutte le verifiche abbiano dato esito positivo, a questo punto il conto è attivo e l’utente potrà giocare a distanza e potrà scommettere e incassare quando lo riterrà.

Tutte le operazioni con relativi dettagli che identificano giocate, scommesse, bonus, vincite, versamenti, prelievi, sono tutte registrate, consultabili in tempo reale con il saldo sempre aggiornato.

Tutte le società di gioco cui fanno capo i siti per il gioco online si riservano la possibilità di chiudere il conto senza doverne comunicare la motivazione e potrà farlo in qualunque momento, rendendo evidentemente incassabile il saldo del conto.