Le macchine ci sconfiggono anche a carte

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Chi pensa che i robot non avranno mai l’intelligenza per battere un essere umano in un gioco di abilità rimarrà tremendamente deluso.

C’erano un tavolo verde, quattro campioni di Texas hold’em e… un robot. Non è una barzelletta, anche se i presupposti ci sono tutti: è un sfida realmente tenutasi al Rivers Casino di Pittsburgh questo gennaio chiamata “Brains Vs. Artificial Intelligence: Upping the Ante”.

In una competizione durata ben 20 giorni, si sono scontrati a suon di fiches per ben 120.000 mani i campioni in carne ed ossa con Libratus, un algoritmo creato dal Pittsburgh Supercomputing Center in collaborazione con l’università Carnegie Mellon.

I quattro protagonisti, i celebri Jason Les, Dong Kim, Daniel McAulay e Jimmy Chou non hanno avuto chance di vittoria contro l’Intelligenza Artificiale con la quale hanno dovuto battersi.

Lo scopo dell’esperimento non era certo quello di creare vincite facili al casinò: il poker, semplicemente, si presta bene per fornire dati sulla reazione dell’algoritmo alla mancanza di alcuni elementi essenziali o nel superamento di incertezze.

Giorno per giorno l’algoritmo di Libratus si è aggiornato sulla base dei dati raccolti, migliorandosi quindi a seguito di ogni sessione. Ovviamente, non pensate che si tratti di un computerino da nulla: la velocità con la quale Libratus è riuscito ad analizzare i dati che gli venivano affidati supera di circa settemila volte quella di un comune computer portatile.

Il fatto nell’essere riuscito a battere nel loro campo non uno ma ben quattro campioni, con strategie e modalità di gioco diverse, certifica la capacità della macchina di superare problemi e reagire a imprevisti di gran lunga superiore a qualsiasi essere umano. Lo sviluppo di queste caratteristiche, spiegano gli scienziati che si sono occupati di questo progetto, potranno portare benefici dal punto di vista della cyber security, dei trattamenti medici, nel salvataggio a seguito di disastri naturali, e altro ancora.

 

Ma forse vi interesserà sapere che, essendo una partita a poker vera e propria, ci sono state scommesse in denaro, e quindi sì, Libratus ha vinto una discreta somma. Più che discreta. Circa… 1.766.250 dollari. Già. Cifre da capogiro, per la quale però la macchina non ha potuto, per ovvi motivi, gioire… chissà, magari il prossimo algoritmo potrà anche festeggiare dopo una vittoria. Non siamo molti sicuri se augurarcelo o meno!

Finisce un’era: fusione tra Full Tilt e PokerStars

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Chi l’avrebbe mai detto! Lo storico pinball e il poker uniti. Incredibile, ma vero. Infatti, è nato Coin Flipper, il primo torneo nel quale i due giochi sono stati avvicinati.

Non per nulla, per il poker online è un momento storico, visto che a PokerStars si è congiunto Full Tilt, un “matrimonio” con il quale si vanno ad ampliare montepremi, offerta e liquidità.

Pur tuttavia, anche rimanendo alcune promozioni, gli avatar e i loghi, per certi versi si può si dire che un’era è finita. D’altra parte è anche da sottolineare come la congiunzione tra PokerStars, piattaforma principale di Amaya, e Full Tilt abbia concesso l’opportunità di creare, proprio a seguito della combinazione delle loro player pools, il network, o per meglio dire, la sala online che risulta essere la più grande presente sul mercato.

I fedelissimi di Full Tilt non devono, comunque, temere nulla, anzi. Infatti, adesso potranno beneficiare di una più ampia e maggiore selezione di giochi. Inoltre, avranno più tornei godendo del più vasto field. Oltre a ciò, potranno continuare a sentirsi a proprio agio proseguendo a giocare in casa potendo andare avanti a farlo con il brand che così tanto amano.

Al fine di poter fornire una esperienza migliore di gioco per ogni i players di casinò e di poker, è stato appositamente progettato un aggiornamento specifico del software. Grazie a ciò, quindi, si potrà godere di un accesso verso una maggiore varietà di livelli di stake, buy-in e di giochi e, nel contempo, si fruirà di un accesso nei confronti dei più grandi tornei e importanti montepremi.

 

Una unione che porta solo benefici ai giocatori

Amaya ha sottolineato che ogni giocatore di Full Tilt potrà avvalersi dei giochi da casino on line, degli avatar Full Tilt e di alcune promo. Super jackpot come il The Deal Daily Top Up e l’Unchained che possono anche raggiungere bonus da 100mila dollari.

Ma ai giocatori cosa succede? In estrema sintesi i players di Full Tilt potranno continuare ad impiegare quei avatar che sono così cari a molti giocatori, trovandosi inseriti, in pratica, nella medesima pool di quelli che sono gli account PokerStars potendo, pertanto, avere la possibilità di andare ad usufruire di tutti quei vantaggi che sono generati da una più ampia liquidità.

Se per i giocatori sono previsti esclusivamente degli enormi vantaggi, le cose cambiano totalmente mettendosi al brutto per le sorti dei manager con sede a Dublino, infatti, Amaya ha già annunciato la presenza di ridondanze facendo, quindi, chiaramente comprendere che per i manager di Dublino si potrà abbattere una scure per tagliare gli esuberi. Il numero esatto di questo processo verrà ad essere calcolato prossimamente.

Comunque, quel che è certo che a seguito di questa unione si è arrivati a creare un account universale, una piattaforma che potrà, perciò, essere condivisa tanto attraverso PokerStars quanto per mezzo del software Full Tilt.

Per quanto concerne la migrazione, se i giocatori si trovano già ad avere un account PS il sistema lo andrà ad identificare e ne creerà uno solo, mentre i giocatori saranno contattati direttamente da Full Tilt, la quale guiderà ciascuno di loro al fine di poter effettuare, in maniera corretta, la migrazione.

Neymar Jr nuovo volto di Pokerstars

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Il portale di Pokerstars non è nuovo ad ingaggiare famosissimi personaggi dello sport come testimonial delle proprie campagne pubblicitarie, infatti è già successo in passato con il celebre tennista spagnolo Nadal o l’ex calciatore brasiliano Ronaldo, questa volta la scelta è ricaduta su un altro attaccante brasiliano: Neymar Jr. Questo “matrimonio” avviene in virtù del fatto che l’asso del Barcellona non ha mai nascosto la sua passione per il poker, avendo spesso postato foto di partite casalinghe con gli amici sui social network.

Dunque grande colpo d’immagine per Pokerstars, che con questa operazione si è assicurata l’immagine di un dei calciatori più popolari al mondo, fra l’altro attivissimo e seguitissimo dai giovani sui social, basti pensare ai 18 milioni di follower su Twitter e agli oltre 50 milioni di fan su Facebook, su cui Neymar può contare. Tutti questi dati testimoniano come il brasiliano sia l’ambasciatore ideale per una strategia di propaganda che punta specialmente al target delle nuove generazioni. Concetto chiaramente espresso anche dall’amministratore delegato di Pokerstars Michael Hazel: “Neymar Jr è un fenomeno nei social media così come lo è nel calcio e la sua popolarità potrà aiutare il poker a diffondersi anche di più!”.

Lo stesso calciatore, ribadendo la sua passione per le carte da gioco, ha affermato: “Essere un giocatore di poker di successo richiede molte skill che sono comuni anche nel mondo del calcio: resistenza, pazienza e attenzione”.

Insomma questa volta il connubio è andato a segno e promette grandi cose, mentre in precedenza la famosa poker room aveva cercato di convincere un altro grande attaccante a diventare il proprio uomo immagine senza successo. Stiamo parlando dello svedese Zlatan Ibrahimovic, che ha avuto il “coraggio” di rifiutare un contratto di sponsorizzazione milionario che gli era stato offerto, ma alla fine Pokerstars non lo rimpiangerà avendo acquisito un altro grande come Neymar.

Fantastici Freeroll di Natale su Winga Poker

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Tra i bonus mensili di Winga casinò sono disponibili nuovi freeroll settimanali speciali, dedicati alle festività natalizie e scovabili nella sezione poker di questo portale, per un numero totale di 5 unità.

A livello di calendario, nel periodo che va dall’1 dicembre fino al 4 gennaio (sempre dal lunedì al giovedì) sarà possibile per i player partecipare ai freeroll di qualificazione, al termine dei quali i primi 20 classificati di ogni turno, avranno diritto ad un ticket che consente l’accesso ad uno a scelta dei 5 esclusivi tornei finali, dove ci saranno in palio la bellezza di 1000 euro in totale.

Ovviamente per giocare e partecipare a questi eventi, bisogna registrarsi nel sito di riferimento di questo casinò online.

I 5 tornei Winga Freeroll di Natale si terranno:

  • dall’1 al 4 dicembre, dall’8 all’11 dello stesso mese
  • dal 15 al 18, dal 22 al 25 (giocare il giorno di Natale è una tradizione e non poteva mancare)
  • dal 29 dicembre fino all’1 gennaio (per festeggiare l’arrivo del nuovo anno)

Per quanto riguarda, invece, le date dei tornei finali si terranno tutte le domeniche seguenti ai tornei Freeroll, e dunque il 7, il 14, il 21 e il 28 dicembre e per chiudere il 4 gennaio.

freeroll natale wingaI bonus vinti all’interno dei tornei, verranno distribuiti ai giocatori in un periodo di tempo non superiore a 72 ore e saranno spendibili all’interno del casinò, con la possibilità di tramutarli in soldi veri e prelevarli successivamente.

Insomma queste opportunità di vincita sono legate alla bravura dei giocatori, che possono guadagnarsi il ticket – pass per i tornei finali, utilizzabili in una delle 5 date indicate, dunque non necessariamente nella domenica successiva al torneo freeroll in cui si è giunti fra i primi venti classificati.

Non ci resta che augurarvi buona fortuna e buon divertimento in queste feste.